Texas Hold’em come funziona

Texas Hold’em Come si gioca e termini utilizzati.

Texas-HoldemCome si gioca al poker Texas Hold’em? Cosa significa Call? Cosa significa Fold? Cosa significa River? Cosa significa Check? Cosa siginifa Raise? Impara in un attimo le regole del poker Texas Hold’em su MegaPoker.it

Il poker è un gioco di carte che da vita a tante varianti, in questo articolo analizzeremo il Texas Hold’em, imparando in questo modo qualche aspetto fondamentale, significati delle terminogie usate (Call, All In, Raise, Fold etc) ed anche come funziona il gioco vero e proprio.

  1. Partiamo con il dire che ogni giocatore di Texas Hold’em riceverà direttamente dal mazziere (Dealer) 2 carte coperte, le quali verranno calcolate assieme alle 5 carte scoperte che verranno messe al centro del tavolo da gioco, in questo caso, lo scopo sarà quello di ottenere la mano migliore e portare a casa la vittoria.
  2. Come primo punto verrà selezionato un Dealer, ovvero colui che darà le carte e sarà l’ultimo a giocare, il Dealer dovrà mettere sul piatto il Blinds, ovvero il buio, per esempio 10 Euro, il giocatore alla destra del Dealer metterà il controbuio, che sarà metà buio, in questo caso 5 Euro. Il Buio sarà la puntata minima che un giocatore dovrà giocare per partecipare al match.
  3. Le carte vengono distribuite in senso orario dal Dealer una alla volta, due carte a testa.
  4. Il giocatore che deve giocare per primo sarà quello alla sinistra del Dealer, ovvero a sinistra del Buio, questo giocatore potrà decidere se “Foldare” (Fold) ovvero non partecipare alla partita, “Vedere” (Call) ovvero partecipare alla partita, “Rilanciare” (Bet), in quest’ultimo caso la cifra messa sul piatto dal giocatore sarà più alta del buio attuale oppure ”Puntare tutto” (All In) mettendo sul piatto tutti i propri soldi.
  5. Ogni giocatore seguirà la precedente procedura e se ci saranno almeno due giocatori partecipanti la mano avrà inizio sennò il piatto sarà aggiudicato dal giocatore che ha puntato il numero maggiore di soldi.
  6. Il dealer a questo punto aprirà il gioco mettendo sul tavolo 3 carte del mazzo scoperte, dopo l’apertura (Flop) i giocatori dovranno ripetere il punto 4, ovvero Fold, Call, Bet e All In. A questi si aggiunge il Check, che è come dire ‘procedo con il piatto attuale’ senza scommettere altro ed il “Rilancio” (Raise), è possibile anche effettuare un ”Rilancio su un rilancio precedente (Re-Raise). Anche qui se dopo il Flop ci saranno almeno due giocatori in gara la partità continuerà.
  7. Il Dealer a questo punto metterà sul tavolo prima la carta numero 4 (Turn) e poi la quinta (River), ad ogni carta ci sarà la possibilità di Fold, Call, Bet, All In, Raise (a seconda dei casi) e Check.
  8. La partita termina quando dopo il River ci saranno almeno due giocatori partecipanti alla mano e vincerà quello con le carte migliori, la scopertura delle carte è definita Showdown, se non ci sarà un miglior punteggio e bensì un pareggio il piatto verrà diviso tra i due o più partecipanti che hanno pareggiato, la partita termina qui e si può procedere ad una nuova mano spostando il Dealer di una posizione sulla sinistra.

Ecco le azioni che, durante il giro di puntate potrà decidere di fare, è importante conoscerle bene per poter assimilare al meglio il funzionamento del gioco, esse sono le seguenti:

  • Bet: quando si parla di bet ci si riferisce ad un’azione specifica che prevede il puntare, ovvero andare ad aggiungere soldi al piatto principale.
  • Call: spesso ne sentirete parlare, proprio perchè significa vedere, ovvero la volontà di un giocatore di controllare la puntata di un altro player.
  • Fold: tale azione viene utilizzata per passare la propria mano, un fenomeno che avviene quando magari tra le carte non si hanno punti significativi, quindi per non rischiare di perdere grandi cifre, si decide di lasciare la mano.
  • Check: significa andare avanti, ovvero passare, naturalmente tale azione avviene normalmente se non ci sono puntate in gioco, in caso contrario, per poter andare avanti bisognerà puntare la stessa somma proposta dall’altro giocatore, oppure andare in fold, o ancora in raise.
  • Raise: significa lanciare, ovvero andare ad incrementare la puntata che in precedenza è stata fatta da un altro giocatore.
  • Re-raise: è un’altro rilancio, atto ad incrementare quello fatto in precedenza da un’altro player.

Ovviamente dovremmo stare molto attenti a rispettare le regole del gioco se giochiamo con gli amici o in quale sala poker reale, per quanto riguarda invece il poker online per esempio giocabile su TitanBet Poker o William Hill Poker  il rispetto di queste regole passerà in secondo piano in quanto tutto è gestito in maniera automatica, questo ci permetterà di concentrarci totalmente sul gioco senza preoccuparci se questo stia procedendo in maniera regolare o meno. Se volete provare a giocare al Texas Hold’em online TitanBet Poker vi regala all’iscrizione 10 Euro senza bisogno di depositare, William Hill vi offre invece un bonus fino a 1000Euro sul vostro primo deposito. Se sei interessato scopri il Bonus TitanBet Poker e il Bonus William Hill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *