Poker USA: la svolta è ora (parte I)

Poker-USAIl poker USA, dopo questi anni di crisi storica, sta ricominciano a sperare, a sognare. Il poker USA vive in questi giorni una vera e propria settimana storica. Il poker USA sta rinascendo anche nella sua versione online, con mouse e display come vera dotazione dei players, piuttosto che carte e fish. Il poker USA riparte, online, da Las Vegas ed in tutto il Nevada. Proprio da lì, dalla patria di quelle che sono le lobby dei casinò – ma live – si ricomincia a giocare, sì, ma su internet. Così il poker USA ad essere una possibilità totalmente legale, anche online. Chi l’avrebbe detto solo due anni fa?

E invece è successo. In tutto questo, pare che un ruolo fondamentale lo abbiano avuto le multinazionali che hanno deciso di coprire coi loro investimenti anche il settore dell’e-gaming. Scelta coraggiosa, peraltro, visto che ultimamente non si sente che parlare di crolli, di cali d’utenza, di spesa.

Quel che c’è da dire, però, è che a differenza dell’Europa e soprattutto dell’Italia, in Nevada il regime fiscale è realmente favorevole al poker online. La tassazione prevista sul rake, infatti, è limitata a solo un 6,5%, e i players non sono nemmeno tenuti ad effettuare alcuna dichiarazione di reddito a livello statale (a livello federale l’obbligo permane). Questo significa davvero attrarre players, e fare politica a favore della ripresa del settore. Ma forse è anche normale optare per una politica del genere se si decide di rilanciare qualcosa che si è bruscamente spezzato solo due anni fa. E, maliziosamente parlando, forse è anche normale che dove mettono mano le multinazionali, la politica sia stranamente e casualmente favorevole, specie a livello fiscale.

La room con cui il poker USA riparte online è Ultimate Poker, che attualmente offre già action ai suoi players nelle modalità torneo e cash game. Un vero e proprio colosso, la UP, che impersonificala dezione online della Station Casinò firmata Fertitta. [Continua…]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *