Differenza tra Omaha e Texas HoldEm

Differenza tra Omaha e Texas Holdem

texas-vs-omaha

Non esiste una sola diffenreza tra Omaha e Texas Holdem, infatti questi due tipi di poker hanno molteplici differenze, ancidamo a vedere quali sono nel dettaglio. Quando si parla di poker, è necessario comprenderne non solo il funzionamento, ma soprattutto le varie differenze, questo perchè al giorno d’oggi vengono sviluppati tanti giochi, ma molti di essi fanno capo ad un filone originario ben preciso.  Un esempio può essere rappresentato infatti dall’ Omaha Poker e dal Texas Hold’em, in entrambi i casi stiamo parlando di giochi che dopo tantissimi anni dalla loro prima comparsa, continuano ad attirare sempre più un gran numero di giocatori, i quali mostrano un vero e proprio amore per il genere, grazie alle tantissime emozioni che riesce a trasmettere.

Naturalmente in entrambi i casi ci sono delle differenze ben precise, ne scopriremo quelle principali, andando a sottolineare alcuni aspetti che potranno influire nella vostra scelta di puntare su uno o sull’altro stile di gioco. Partiamo ad esempio dal numero di carte, in questo caso le differenze sono ben marcate, infatti, per quanto riguarda ad esempio il Texas Hold’em, i giocatori riceveranno ben 2 carte coperte, quindi con la faccia rivolta verso il tavolo da gioco, mentre per quanto riguarda l’Omaha Poker, ad ogni giocatore ne verranno consegnate ben 4. Sempre nell’Omaha Poker, ben 2 delle 4 carte a disposizione dovranno essere utilizzate in combinazione con le carte comuni, mentre nel Texas Hold’em si potrà utilizzare una o addirittura entramebe le carte a disposizione.  In entrambe le tipologie di gioco lo scopo sarà quello di vincere, questa non è certamente una novità, ma ad esempio, in una variante dell’Omaha, ovvero l’Omaha Hi-Low, un giocatore potrà addirittura vincere una parte del piatto anche se è in possesso della mano più bassa.

Altro punto importante è rappresentato sicuramente dai piatti, vi è una sostanziale differenza tra Omaha e Texas HoldEm poker, infatti essi sono l’obiettivo per ogni giocatore, ma è pur vero che possono variare da gioco a gioco, in effetti questa è una differenza ben marcata tra l’Omaha e il Texas Hold’em, dove nel primo caso i piatti sarnno decisamente più grandi. Questo fenomeno avviene semplicemente perchè ogni persona riceverà ben 4 carte, di conseguenza le combinazioni possibili sono decisamente più elevate e i giocatori hanno grandi possibilità di rimanere in gioco.

Altra differenza tra omaha e texas holdem, ma non meno importante, riguarda la questione dei Bluff, infatti, sono sempre più i giocatori che per forzare alcune mani decidono di puntare su questa strategia, ma bisogna farlo sempre con cognizione e mai strafare, altrimenti i risultati saranno disastrosi. Ci sono differenze nelle due tipologie di gioco, in effetti, nell’Omaha Poker a causa di mani frequenti sarà molto difficile che un bluff vada in porto, lo stesso non si può certamente dire per il Texas Hold’em Poker.

Se volete provare la differenza tra Omaha e Texas HoldEm online e gratuitamente potete iscriversi su TitanBet Poker ed usufruire di un bonus fino a 1000Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *